Gnocchi di Villa Celiera

Gnocchi di Villa Celiera

Questa ricetta è tipica del Comune di Villa Celiera
Come preparare la ricetta: Gnocchi di Villa Celiera

Preparazione:

Immergete le patate in una pentola capiente, ricoprendole con acqua fredda. Dal momento in cui l’acqua sarà a bollore contate circa 30-40 minuti, a seconda della loro grandezza. Fate la prova forchetta e se i rebbi entreranno senza difficoltà allora potrete scolarle. Mentre sono ancora calde, schiacciate le patate sulla farina che avrete setacciato sulla spianatoia (la buccia rimarrà all’interno dello schiacciapatate). Poi aggiungete un uovo leggermente battuto insieme a un pizzico di sale. Impastate il tutto con le mani fino ad ottenere un impasto morbido e compatto.

Prelevate una parte di impasto e stendetelo per ottenere dei filoncini spessi 2 centimetri; per farlo, aiutatevi infarinando la spianatoia con della semola. Nel frattempo, coprite con un canovaccio l’impasto rimanente.Tagliate i filoncini a tocchetti e man a mano che li preparate, sistemateli su un vassoio ben distanziati l’uno dall’altro. Per cuocerli potrete versarne pochi per volta in acqua bollente e salata; non appena verranno a galla gli gnocchi si ritengono cotti e quindi pronti per essere scolati e conditi.

 

Altre ricette che ti potrebbero interessare